Prima di tutto, quando scegli di acquistare una cassaforte, vuoi qualcosa di più efficiente di una semplice cassettiera per riporre oggetti o documenti di valore che non desideri. La cassaforte deve poi essere omologata secondo le norme per resistere a possibili tentativi di furto ( ad esempio la norma europea antieffrazione EN 14450 ).

Tuttavia, i ladri o persone sbadate non sono i tuoi unici nemici quando si tratta di proteggere i tuoi beni più costosi. In effetti, un incendio potrebbe distruggere tutto, anche se i tuoi oggetti di valore sono protetti in una semplice cassaforte. È qui che entrano in gioco le casseforti resistenti al fuoco , che resistono alle fiamme per 30, 60 o 120 minuti e proteggono così la tua proprietà fino all'intervento dei vigili del fuoco.

Quale cassaforte ignifuga e per chi?

Esistono diversi tipi di casseforti ignifughe e armadi corazzati a disposizione di privati ​​e professionisti.

Le casseforti ignifughe  sono fondamentali, possiamo proteggerle gioielli preziosi, un computer portatile e documenti importanti. Questi sono generalmente classificati in base al loro valore assicurabile. In caso di incendio i giunti si dilatano aumentando le loro dimensioni per garantire una perfetta tenuta contro calore, fiamme, gas e acqua negli impianti sprinkler.

Riguardo gli armadi resistenti al fuoco ci sono quelli che proteggono documenti cartacei e altri oggetti con forza uguale o maggiore e quelli che proteggono i dati digitali. Sono resistenti alla fiamma da 30 a 120 minuti a seconda del modello scelto. Questi aiutano a proteggere il futuro della tua attività in caso di disastro. Infatti, il 70% delle aziende colpite da un incendio chiude entro i 3 anni successivi.

Questi armadi corazzati, oltre a proteggere i tuoi dati aziendali in caso di incendio, mantengono anche la loro funzione primaria di armadio di sicurezza e proteggono la tua azienda da atti vandalici, furti e indiscrezioni.

Per gli individui ...

No a priori, le casseforti ignifughe non sono necessariamente enormi scatole d'acciaio difficili da nascondere, ce ne sono di piccolissime (con una capacità di 35 litri ad esempio) e altre anche di grandissima capacità. (più di 800 litri). A te la scelta in base alle tue esigenze.

Per le aziende ...

Gli armadi ignifughi sono inoltre disponibili in varie dimensioni (da 50 a oltre 800 litri) per potersi adattare a qualsiasi locale commerciale. Si prega di notare che i municipi sono tenuti a dotarsi di casseforti ignifughe.

Tuttavia, prima di scegliere la tua cassaforte / armadio ignifugo, le misure del luogo in cui verrà conservato non sono l'unica precauzione da prendere;  devi anche pensare in termini di capacità: quanti oggetti e documenti conserverai? Fino a che temperatura resistono e per quanto tempo?

Prodotti che soddisfano standard di sicurezza molto severi.

Ovviamente sarebbe troppo facile chiamare una cassaforte "ignifuga" una qualsiasi cassaforte;  per essere definita ignifuga una cassaforte o un armadio corazzato devono superare test molto severi per essere omologati secondo le norme in vigore. Per la norma europea EN 1047-1 ad esempio gli armadi e le casseforti superano un test termico: per l'etichetta EN 1047-1: S60P - S120P la temperatura interna non deve mai superare i 150 ° C.

Per l'etichetta EN 1047-1: S60 DIS - S120DIS , la temperatura interna non deve superare i 30 ° C durante il test.

Questi test sono effettuati dall'istituto tedesco di BRAUNSCHWEIG, il punto di riferimento internazionale in termini di protezione ignifuga .

Ogni cassaforte è sottoposta a due prove di resistenza al fuoco e ciascuna dura tra le 13 e le 14 ore ad una temperatura di circa 1090 ° C.

Durante la seconda prova, la cassaforte viene estratta dal forno caldo per essere sottoposto ad una prova di resistenza alla caduta. Viene quindi rilasciata da 9,15 metri di altezza, e simula il crollo di un edificio con caduta dal 3 ° piano. Dopodiché, la cassaforte ritorna nel forno.

Per verificare se il tuo armadio ha superato un test ignifugo, dovrebbe avere un'etichetta applicata all'interno riferita allo standard per il quale è stato verificato.

Infine, puoi intuire che con i test effettuati in queste condizioni estreme, i tuoi documenti sono protetti in qualsiasi situazione.