CERTIFICAZIONE ANTISCASSO EURO VDS UNI EN 1143-1

Certificazione Antiscasso - Euro Vds classe da I a V (1-5)

Le certificazioni antiscasso, secondo le norme unificate europee EURO VDS suddivise in classi da 0 a XIII, vengono rilasciate dal Verband der Schadenversicherer, Associazione delle Assicurazioni Danni di Colonia (Germania), a seconda della resistenza allo scasso offerta dalla struttura.
Per ogni livello di sicurezza, da 0 a X, la cassaforte viene sottoposta a due tipi di test, acesso parziale e accesso totale, dai quali vengono decretati due valori di resistenza RU parziale e RU totalea cui corrisponde il livello di sicurezza della cassaforte.
Le casseforti certificate antiscasso sono realizzate con tecniche più precise e materiali di elevata qualità, tra cui il ruolo più importante è rivestito dall'acciaio, il corpo e i battenti sono costruiti in multistrato acciaio lega pesante, le zone serrature e le aree di chiusura sono rinforzate con antistrappo 
in acciaio e le saldature sono protette contro azioni di taglio termico.

Vantaggi assicurativi
Sulla base di queste certificazioni, alcune compagnie di assicurazioni accettano di assicurare importanti valori contenuti dalle casseforti offrendo delle riduzioni sui premi. Per maggiori informazioni rivolgetevi alla vostra assicurazione.

 

 

Requisiti minimi per la classificazione delle casseforti in gradi di resistenza secondo l'Ente Nazionale 
Italiano di Unificazione (UNI EN 1143-1).

Grado di resistenza
Prova di attacco 
con attrezzi

Valore di resistenza per:
Resistenza 
ancoraggio (1)

Forza richiesta
Serrature
Requisiti aggiuntivi
per la designazione EX (2)
Valore di resistenza
post-detonazione
RU
accesso parziale
RU (4)
accesso totale
RU (4)
Kn (3)
Quantità
Classe conforme alla 
ENV 1300:1999
0
30
30
50
1
A
(2)
I
30
50
50
1
A
(2)
II
50
80
50
1
S
4
III
80
120
50
1
B
6
IV
120
180
100
2
B
9
V
180
270
100
2
B
14
VI
270
400
100
2
C
20
VII
400
600
100
2
C
30
VIII
550
825
100
2
C
41
IX
700
1050
100
2
C
53
X
900
1350
100
2
C
68
(1) Applicabile solo alle casseforti a mobile con una massa minore di 1.000 Kg.
(2) La designazione EX non si applica ai gradi 0 e I
(3) Kn = (KiloNewton) Unità di misura della forza applicata per lo sfondamento e la compressione.
(4) RU = Unità di resistenza: Resistenza all'effrazione rilevata impiegando per 1 min. un attrezzo di coefficiente 1. (coefficiente attrezzo: Numero di unità di resistenza al minuto, assegnato ad un gruppo di attrezzi. Nota: Il coefficiente attrezzo, tiene conto di fattori quali, rumore, fumo esalazioni ed altri effetti, che aumentano le probabilità che un tentativo di effrazione venga scoperto.